titolo report

lettera report

Identificarsi con una terra, con un popolo, vuol dire sentirne quotidianamente gli slanci, le difficoltà, le aspirazioni. E quando si tratta di un’isola, questo sentimento si fa ancora più forte. Per questo il Banco di Sardegna, così radicato in questa terra, è permeato della cultura, delle tradizioni, dei problemi e dei progetti di persone, imprese, istituzioni che ogni giorno affrontano una realtà sempre più complessa. Mentre stiliamo il resoconto di un anno impegnativo ma ricco di soddisfazioni, stiamo vivendo le drammatiche vicende della pandemia da Covid-19, che segneranno indelebilmente il 2020 e non solo. Questo terribile evento ci fa capire come il bilancio di un’impresa come la nostra, così legata al Territorio, debba dare sempre più rilievo al suo impegno verso la collettività. Ci fa capire come sia stato importante, nel 2019 e negli anni precedenti, aver messo sempre al centro della nostra azione il concetto di responsabilità sociale d’impresa. Ci fa capire come sia necessario essere sempre pronti a sfide importanti. Il 2019 ci ha visto ancora a fianco dei sardi, per sostenerne il lavoro e i progetti, ma anche i sogni e la creatività. L’abbiamo fatto con l’impegno di tutto il nostro personale, garantendo la consueta trasparenza verso gli stakeholder. L’abbiamo fatto attraverso l’adesione ai temi del mondo dell’impresa come del mondo dell’istruzione, spingendo verso l’innovazione e la ricerca di migliori soluzioni in ogni settore. La Sardegna rimane al centro delle nostre strategie, dei nostri valori, del nostro futuro.
Antonio Angelo Arru
Presidente
Giuseppe Cuccurese
Direttore Generale

documenti approfondimento

Video Report di sostenibiltà 2019

Video Report di sostenibiltà 2019

Guarda il video

Video Report di sostenibiltà 2019